Domande frequenti

02. Quali attività generano l'obbligo della fatturazione?
L’Ordine non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda la veridicità, l’esattezza e l’esaustività dei contenuti di carattere tecnico riferibili ai documenti presenti sul sito. Sono altresì escluse, in capo all’Ordine, le responsabilità che si riferiscono a danni morali o materiali causati dall’utilizzo di informazioni contenute nel sito che risultino eventualmente errate e/o incomplete. Nel caso venissero riscontrati errori o omissioni all’interno del documento pubblicato, l’Ordine si impegna, ove tempestivamente segnalati, a rimetterne il vaglio al professionista, autore del documento pubblicato.Le clausole sopra indicate non sono finalizzate ad escludere in alcun modo gli obblighi di legge e, in conformità con le norme sul diritto d’autore, mirano a garantire l’identificazione dell’autore del documento.

Un’operazione sarà soggetta a fatturazione allorché ricorrano contemporaneamente le seguenti tre condizioni:
1. L’oggetto della operazione: deve trattarsi di cessioni di beni o di prestazione di servizi;
1.1 l’esecuzione di una prestazione professionale, una consulenza, un parere etc.;
1.2 la cessione di beni oggetto della propria attività (libri, opere dell’ingegno in generale etc.) o cessione di beni strumentali (per es. la cessione di un computer).
2. Il soggetto che effettua l’operazione: le operazioni devono essere poste in essere nell’esercizio di impresa di arti e professioni;
3. Il territorio nel quale è effettuata l’operazione: le operazioni devono essere effettuate nel territorio dello Stato.
Se un’operazione posta in essere da uno Psicologo ha i requisiti summenzionati, deve essere a norma di legge fatturata.


 Ultimo aggiornamento Thu 11 Feb 2016 11:26

Attendi!

Per favore attendere... ci vorrà un secondo!