Domande frequenti

01. Uno psicologo può essere assunto o svolgere attività come educatore?
Ultimo aggiornamento un anno fa

La Legge n. 205/2017, che ha assorbito gran parte del contenuto del disegno di legge Iori intitolato Disciplina delle professioni di educatore professionale socio-pedagogico, educatore professionale e pedagogista, ha stabilito un determinato standard formativo per il conseguimento della qualifica di educatore professionale, dal quale resta esclusa la laurea in psicologia. In linea generale, la nuova normativa prevede che:

  • la qualifica di educatore professionale socio-pedagogico viene attribuita con la laurea L-19 (art. 1 comma 595);
  • la qualifica di pedagogista è attribuita a seguito del rilascio di un diploma di laurea abilitante nelle classi di laurea magistrale LM-50 Programmazione e gestione dei servizi educativi, LM-57 Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua, LM-85 Scienze pedagogiche o LM-93 Teorie e metodologie dell'e-learning e della media education (art. 1 comma 595).
  • la qualifica di educatore professionale socio-sanitario è attribuita a seguito del rilascio del diploma di laurea abilitante di un corso di laurea della classe L/SNT2 Professioni sanitarie della riabilitazione (art. 1 comma 596).

Attendi!

Per favore attendere... ci vorrà un secondo!